imagealt

GRIGLIE DI VALUTAZIONE

VALUTAZIONE DIDATTICA: CRITERI GENERALI

I criteri di valutazione sono discussi e approvati dal Collegio Docenti.
Le linee guida adottate sono le seguenti:

  • i criteri di valutazione adottati vanno esplicitati agli studenti nel rispetto del principio della trasparenza
  • è necessario fare partecipi gli studenti dei voti e/o dei giudizi allo scopo di attivare in loro un processo di autovalutazione
  • è opportuno contenere i tempi di correzione e riconsegna delle verifiche scritte entro i 15 giorni dalla data della loro effettuazione

Tabella A: griglia di valutazione generale
Voto Giudizio Modalità Descrittore
10 eccellente​ scritto e orale​ Lo studente, in prove che richiedono l'attivazione di conoscenze, abilità e competenze trasversali, dimostra un livello eccellente di acquisizione delle stesse; nelle prove non strutturate o semi-strutturate, svolge la verifica rapidamente, dimostrando ottima padronanza della materia; rivela altresì di approfondire, con autonomo lavoro, la conoscenza della disciplina in oggetto. Nelle prove strutturate complesse, esegue tutte le consegne in modo​preciso, svolge correttamente le eventuali prove facoltative. Evidenzia capacità di approfondimento personale e originale.​
9​ ottimo scritto e orale​ Lo studente, in prove che richiedono l'attivazione di conoscenze, abilità e competenze trasversali, dimostra un ottimo livello di acquisizione delle stesse; in particolare, nelle prove non strutturate o semi-strutturate, svolge l'elaborato senza errori; nelle prove strutturate, risponde correttamente a tutte le domande o consegne; nel caso di domande o prove facoltative, egli svolge correttamente anche quest' ultime.​
8​ buono​ scritto e orale​ Lo studente dimostra di possedere buone conoscenze, che espone correttamente e utilizzando un lessico disciplinare pertinente; dimostra buone capacità di analisi e sintesi; nei test strutturati risponde in modo corretto alla maggior parte delle domande o delle consegne. Elabora prove che si apprezzano per qualità dei contenuti, buona analisi critica e forma chiara e ordinata.​
7​ superiore alla sufficienza​ scritto e orale​ Lo studente dimostra conoscenze più che sufficienti dei contenuti minimi; si esprime quasi sempre in modo corretto e appropriato. Elabora prove dal contenuto discreto e dalla forma abbastanza corretta.​
6 sufficienza​ scritto e orale​ Lo studente possiede i contenuti minimi e li espone in modo sufficientemente chiaro e corretto dal punto di vista formale e concettuale.​
5​ insufficienza​ scritto e orale​ Lo studente dimostra di non possedere in maniera sufficiente i contenuti minimi e si esprime in modo impreciso e approssimativo per terminologia, concetti e struttura sintattico grammaticale; elabora prove dal contenuto insufficiente e/o dalla forma scorretta.​
4 totale insufficienza​ scritto e orale​ Lo studente dimostra gravi e diffuse lacune nei contenuti minimi; elabora prove gravemente insufficienti nel contenuto e/o gravemente scorrette sul piano formale.​
3 assenza di risposte valutabili​ scritto e orale​ Lo studente pur dimostrandosi disponibile all’esecuzione della verifica, dimostra di non possedere alcun​ contenuto minimo e nessuna capacità di elaborazione oppure consulta appunti cartacei o apparecchiature elettroniche, o comunica coi compagni durante la verifica.​
2 indisponibilità alla verifica​ scritto e orale​ Lo studente non risponde ad alcun quesito o consegna il foglio di verifica, compilato solo per quanto attiene ai dati identificativi, dimostrando di non volersi impegnare nella prova.​
1 rifiuto immotivato svolgimento irregolare​ scritto e orale​ Lo studente rifiuta di essere interrogato o di compilare anche le parti non contenutistiche del foglio di verifica.​

Si allegano alla presente sezione le griglie di valutazione per singole discipline definite dai dipartimenti.

VALUTAZIONE DELLA CONDOTTA

L’Istituto, nel rispetto della normativa vigente (D.M. n.5 del 16/01/2009), ha stabilito una griglia per l’attribuzione del voto di condotta valevole per tutte le sue classi.
Si sottolinea la particolare rilevanza che ha assunto tale valutazione in seguito alle decretazioni che hanno introdotto, in caso di voto insufficiente, la non ammissione automatica alla classe successiva.

Tabella B: Griglia condotta
Voto
Descrittore
10 Lo studente, ha dimostrato uno scrupoloso rispetto del regolamento scolastico; ha avuto un comportamento ineccepibile e maturo, caratterizzato da senso di responsabilità e da spirito di collaborazione sia in presenza sia a distanza; ha frequentato con assiduità le lezioni; ha manifestato vivo interesse e partecipazione attiva alle lezioni; ha avuto un ruolo propositivo e benefico all’interno della classe. Si è distinto in attività esterne che hanno dato lustro e visibilità alla scuola.​
9 Lo studente, ha dimostrato uno scrupoloso rispetto del regolamento scolastico; ha avuto un comportamento corretto e maturo, dimostrando senso di responsabilità e spirito di collaborazione sia in presenza sia a distanza; ha frequentato con assiduità le lezioni; ha manifestato un costante interesse e una partecipazione attiva alle lezioni; ha avuto un ruolo positivo all’interno della classe.​
8 Lo studente ha dimostrato un sostanziale rispetto del regolamento scolastico; ha avuto un comportamento complessivamente corretto sia in presenza sia a distanza; le eventuali note disciplinari a suo carico sono di entità trascurabile (o: sporadiche e lievi); ha frequentato le lezioni in modo complessivamente regolare; l’ interesse e la partecipazione alle lezioni sono stati complessivamente buoni.​
7 Lo studente ha complessivamente rispettato il regolamento scolastico ed ha avuto un comportamento quasi sempre corretto sia in presenza sia a distanza; le eventuali note disciplinari a suo carico sono di entità lieve; la frequenza alle lezioni non è stata regolare; l’ interesse e la partecipazione alle lezioni sono stati incostanti o non pienamente soddisfacenti.​
6 Lo studente e ha dimostrato una scarsa osservanza del regolamento scolastico; il suo comportamento è stato spesso scorretto, con tendenza al disturbo del regolare svolgimento delle lezioni anche o solo durante la DAD ; sono presenti a suo carico note e sanzioni disciplinari anche gravi; la frequenza alle lezioni è stata irregolare; l’interesse e la partecipazione alle lezioni sono stati scarsi o incostanti. Lo studente ha utilizzato apparecchiature elettroniche durante le lezioni in modo reiterato senza autorizzazione.​
5 Lo studente ha avuto comportamenti di particolare gravità, riconducibili alle fattispecie per le quali lo “Statuto delle studentesse e degli studenti” nonché il Regolamento di Istituto prevedono l’irrogazione di sanzioni disciplinari gravi; conseguentemente è stato allontanato per un periodo superiore a quindici giorni dalla comunità scolastica. Anche successivamente all’irrogazione della sanzione sopra descritta, lo studente non ha dimostrato apprezzabili e concreti cambiamenti nel comportamento tali da evidenziare un sufficiente livello di miglioramento nel suo percorso di crescita e di maturazione.​
4 Lo studente e ha avuto comportamenti di particolare gravità, riconducibili alle fattispecie per le quali lo “Statuto delle studentesse e degli studenti” nonché il Regolamento di Istituto prevedono l’irrogazione di sanzioni disciplinari gravi; pertanto è stato allontanato ripetutamente dalla comunità scolastica, e una volta per un periodo superiore a quindici giorni. Anche successivamente all’irrogazione della sanzione sopra descritta, lo studente non ha dimostrato nessun miglioramento nel comportamento.​
3 Lo studente ha avuto comportamenti di particolare gravità, riconducibili alle fattispecie per le quali lo “Statuto delle studentesse e degli studenti” nonché il Regolamento di Istituto prevedono l’irrogazione di sanzioni disciplinari gravi; pertanto è stato allontanato ripetutamente dalla comunità scolastica e almeno una volta per un periodo superiore a trenta giorni. Anche successivamente all’irrogazione delle sanzioni sopra descritte, lo studente non solo non ha dimostrato nessun miglioramento nel comportamento, ma non ha manifestato ravvedimento e/o pentimento per i danni e/o le offese recati.​
2 Lo studente ha avuto comportamenti di gravità tale da compromettere seriamente e reiteratamente l’incolumità altrui. E’ stato allontanato più volte dalla comunità scolastica e per un totale complessivo di giorni superiori a 60; in nessuna occasione ha dimostrato miglioramento nel comportamento, né ha manifestato ravvedimento e/o pentimento per i danni e/o le offese recati.​
1 Lo studente ha avuto comportamenti di gravità tale da compromettere seriamente e reiteratamente l’incolumità altrui. E’ stato protagonista di episodi particolarmente odiosi di violenza. E’ stato allontanato più volte dalla comunità scolastica e per un totale complessivo di giorni superiori a 60; in nessuna occasione ha dimostrato miglioramento nel comportamento, né ha manifestato ravvedimento e pentimento per i gravissimi danni e/o offese recati.​

La valutazione inferiore al 6 determina l'automatica non ammissione dello studente alla classe successiva (D.M n.5 del 16/01/2009)

GV_Educazione Civica

GV_Chimica ITTM_ITTI.pdf

GV_Fisica_Fisica ambientale.pdf

GV_Informatica.pdf

GV_Matematica.pdf

GV_STA ITTM_ITTI.pdf

GV_STA_ITTBA.pdf

GV_TTRG.pdf

GV_Italiano.pdf

GV_Diritto.pdf

GV_IRC.pdf

GV_Informatica_ITTI.pdf

GV_Lingue straniere.pdf

GV_Meccatronica_ITTM.pdf

GV_Scienze Motorie e Sportive.pdf

GV_Socio Sanitario.pdf